Vacanze in barca a vela nelle isole siciliane

Italia

Quando pensiamo alle vacanze nelle isole siciliane, quasi sempre pensiamo a spiagge assolate, a luoghi esotici o a località di montagna dove regna la tranquillità.

L’organizzazione del viaggio però, come anche i nostri impegni di lavoro, può farci passare la voglia di pianificare qualsiasi attività. Il risultato? Quando l’estate inizia ad avvicinarsi, all’improvviso ci svegliamo e facciamo tutto di corsa e male, con risultati spesso insoddisfacenti.

Quest’anno però non devi preoccuparti di arrivare all’ultimo momento, perché i tour operator hanno già rivelato quello che sarà il must della prossima estate: le vacanze in barca a vela in Sicilia.

Le isole siciliane, oltre ad essere bellissime, racchiudono tesori che non aspettano altro che di essere scoperti, come la Grotta degli Innamorati, caratterizzata da acque cristalline.

Isole siciliane: quali sono raggiungibili via mare?

Oltre alle Egadi, le altre isole che si possono raggiungere in barca sono le Eolie, l’isola dei Ciclopi, le Pelagie, l’isola di Stagnone, l’isola di Pantelleria e l’isola di Ustica.

Se si affitta un catamarano per navigare nei mari siciliani, è possibile arrivare anche a San Vito Lo Capo, una località balneare conosciuta per ospitare la Riserva Naturale dello Zingaro, uno dei pochi paradisi marini rimasti in Europa.

Isole Eolie

Desideri andare in vacanza alle isole Eolie, ma il solo pensiero di rinchiuderti in un albergo con i tuoi amici durante i mesi di luglio e agosto 2019 è sufficiente per farti sudare?

Se la risposta è sì, in tal caso puoi noleggiare yacht, barche e catamarani da Marina di Portorosa, Capo d’Orlando, Sant’Agata di Militello e Milazzo per raggiungere alcuni dei luoghi più suggestivi delle Eolie, come Filicudi, dove gli amanti della natura selvaggia possono ammirare scogli dalle forme stravaganti o fare snorkeling nelle sue acque cristalline.

Le barche a vela da noleggiare per navigare tra le Isole Eolie, oltre ad essere molto confortevoli, sono dotate di bagni, cabine, posti letto e skipper esperti.

Isole Egadi

Le Egadi sono le isole che si contendono, insieme alle Eolie, lo scettro di isole più belle della Sicilia, e a ragione: i loro fondali ospitano numerose varietà di specie marine.

Non per nulla posti come Cala Rossa, Bue Marino e Levanzo richiamano ogni anno, e non solo in estate, migliaia di appassionati di snorkeling e sub.

Da non perdere assolutamente la visita dell’isola di Favignana che può essere facilmente raggiungibile prendendo un traghetto da Trapani.

Isole Pelagie

Pochi lo sanno ma l’isola di Lampedusa, oltre ad ospitare alcune delle spiagge più belle della Sicilia, come la spiaggia della Guitgia, è uno dei luoghi in cui è possibile gustare alcune delle prelibatezze più famose della gastronomia siciliana, come la granita, gli arancini, le panelle, o specialità a base di pesce fresco come gli spiedini di gamberi e pesce spada.

Se invece preferisci vivere un’autentica esperienza made in Sicily, ti consigliamo di fare rotta verso l’isola dei conigli, altra isola molto conosciuta del gruppo delle Pelagie, chiamata così perché un tempo era abitata da una colonia di conigli selvatici.

L’isola dei conigli, oltre a racchiudere numerose specie rare come un tipo di lucertola che si può ammirare soltanto qui e in Africa e la tartaruga Caretta Caretta, è una meta irrinunciabile per molti sub, che di giorno si riuniscono sulla spiaggia Mar Morto per fare immersioni.

Le altre isole siciliane

L’isola di Ortigia, luogo di nascita della dea Artemide (sorella di Apollo, dio greco della musica e delle arti), dal 2002 è entrata a far parte del patrimonio mondiale dell’Unesco.

Poco frequentata dal turismo di massa, che le preferisce Siracusa e Pantelleria, l’isola propone una scelta variegata di festival e manifestazioni.

Se cerchi un luogo in cui fare diving o immergerti nella natura, in tal caso ti consigliamo di puntare sull’Isola di Ustica: situata a pochi chilometri di distanza da Palermo, quest’isola è la meta ideale per gite in barca in Sicilia di uno o di due giorni, e oltre a fondali abitati da specie marine protette, offre una Piscina Naturale e la Grotta Azzurra, un luogo incantato da vedere almeno una volta nella vita.

Se invece cerchi mete più rinomate, dirigiti senza esitare verso l’isola di Pantelleria: qui ti aspettano spiagge da sogno, distese di azzurro, discoteche e il passito di Pantelleria.