Bolzano: cosa vedere in 1 giorno

Cosa fare a Bolzano in un giorno: dalla Piazza Walther alla Cappella degli Scrovegni, passando per i mercatini di Piazza delle Erbe, ecco cosa vedere in una delle città più magiche delle Dolomiti quando si hanno poche ore a disposizione.

1 Piazza Walther

Visitare Bolzano in un giorno non è un’impresa impossibile, perché il centro storico è piccolo e non richiede molto tempo per poter essere visto tutto.

Un viaggiatore però non può dire di averlo visitato senza essere passato dalla Piazza Walther:  circondata da bellissimi caffè e negozi, questa piazza è anche il luogo dove, ogni anno, si svolge il mercatino di Natale di Bolzano.

La piazza è dominata dalla statua di Walther von der Vogelweide, fatta erigere dal governo austroungarico in risposta al monumento di Dante Alighieri costruito a Trento.

2 Cappella degli Scrovegni di Bolzano

Pochi lo sanno, ma nella Chiesa dei Domenicani di Bolzano, che si affaccia sulla Dominikanerplatz, si nasconde un tesoro: una piccola Cappella degli Scrovegni, realizzata dagli allievi di Giotto e raffigurante alcune scene della vita di San Giovanni Battista e un ciclo di affreschi dedicato alla Madonna.

Nella stessa chiesa, sempre della scuola giottesca, si possono ammirare gli affreschi della Cappella di Santa Caterina oltre ad uno splendido Trionfo della Morte.

3 Piazza delle Erbe

Cosa c’è da vedere a Bolzano oltre a Piazza Walther e alla Chiesa dei Domenicani? Senza dubbio i mercatini di Piazza delle Erbe, dove oltre a frutta e verdura, si possono acquistare prodotti tipici come lo speck, i salumi e i formaggi alpini.

Su questa piazza, oltre alla Fontana di Nettuno, entrata nella lista delle cento fontane più belle d’Italia, si trova anche l’ingresso per il Museo Archeologico dell’Alto Adige.

4 Museo Archeologico dell’Alto Adige

Chi non conosce la storia di Otzi, la mummia preistorica ritrovata nel 1991 sulle montagne confinanti tra l’Italia e l’Austria e che, per poco, non fece litigare i due Paesi?

L’uomo venuto dal ghiaccio si può vedere al Museo Archeologico dell’Alto Adige all’interno di un piccolo oblò, che lo protegge dagli agenti esterni.

Il resto del museo, oltre a comprendere una collezione di oggetti preistorici, include anche la riproduzione di un mantello di pelliccia che i visitatori possono  toccare nonché delle videoriproduzioni con i momenti più significativi della scoperta e del recupero della mummia naturale.

5 Pasticceria Lintner

Per concludere in bellezza, consigliamo una sosta alla Lintner Konditorei, una delle pasticcerie più rinomate di Bolzano e che si trova a pochi passi dalla Chiesa dei Domenicani.

Qui si può gustare il celebre strudel di mele con panna oppure la Sacher Torte, una torta al cioccolato chiusa da un guscio croccante di cioccolato fondente e aromatizzata all’interno da un sottile velo di marmellata di albicocche.

Dove si trova Bolzano: informazioni

Bolzano si trova nell’Italia Settentrionale, tra la Svizzera e l’Austria, nell’Alto Adige.

Il modo più comodo per raggiungere Bolzano è il treno: la stazione è situata ad appena due minuti dalla Piazza Walther ed è collegata con le principali stazioni ferroviarie italiane.